Tour

Phnom Penh & Angkor Wat

Tour di 5 giorni a Phnom Penh e Siem Reap in lingua italiana

1° Giorno: Giovedì - Phnom Penh Arrivo in aeroporto, disbrigo delle formalità doganali e breve trasferimento all'hotel Sunway, sistemazione in camera “Deluxe”. Pranzo in Hotel (per coloro con volo in arrivo nel tardo pomeriggio, pranzo e giro città non rimborsabile). Verso le ore 14:00 è prevista la visita dei monumenti più emblematici di Phnom Penh. Si visiterà inizialmente il Museo Nazionale, progettato da George Groslier e la Scuola di Arti Cambogiane. Lo stile della costruzione è quello di un tempio buddista khmer, reinterpretato attraverso gli occhi di un occidentale e adattato all'uso museale. La pietra di fondazione fu posta il 15 agosto 1917 e il 13 aprile 1920, capodanno cambogiano, avvenne l'inaugurazione, alla presenza del Re Sisowath. Ospita la collezione più importante di oggetti artistici, religiosi e archeologici khmer dal secolo IV al secolo XIII. La gran quantità di opere esposte rappresenta l'eredità culturale del Regno. Inoltre, il soffitto ospita una grande colonia di pipistrelli. Il percorso procede fino al palazzo reale. Questo edificio risale al 1866 ed è stato l'ultimo palazzo costruito durante l'epoca coloniale francese. Lo stesso complesso ospita la Pagoda Argentana, conosciuta con questo nome per le 5000 piastrelle argentante che ne ricoprono i pavimenti. Il suo nome originale è Wat Prakeo, che vuol dire tempio del Buddha di Smeraldo. Qui è ospitata una collezione di statue del Buddha in oro, argento, cristallo e bronzo. Alla fine della giornata è previsto il trasferimento in ciclo per visitare il tempio di Wat Phnom. Pernottamento. 2° Giorno: Venerdì - Phnom Penh / Siem Reap Prima Colazione in hotel. L’escursione inizia con la visita al luogo simbolo del genocidio cambogiano: “ Il Museo di Tuol Sleng’Se il tempo lo permette, è prevista una visita al museo del genocidio di Tuol Sleng, situato nell'antica scuola occupata dai Khmer rossi e usata come carcere e centro di torture, conosciuta come 'S-21'. A Seguire visita ad uno dei più scoppiettanti Mercati locali del Sud-est Asiatico , il “Russian Market” di Phnoim Penh con la sua infinita’ di prodotti tipici locali ed importanti dai vari aesi circostanti. Pranzo in un ristorante locale. Trasferimento in aeroporto e volo per Siem Reap (NON INCLUSO - Volo consigliato: PNH-REP K6111 15:40-16:35). All'arrivo Siem Reap, disbrigo della formalità donagli e trasferimento all'hotel Tara Angkor. Situata tra risaie e lungo il corso di un fiume, la città di Siem Reap è la porta di ingresso al sito archeologico di Angkor, dove si trovano più di 100 templi costruiti tra i secoli IX . Tempo libero e pernottamento in hotel. 3° Giorno: Sabato - Siem Reap Prima Colazione in hotel. Trasferimento in mattinata alla Grande Città di Angkor Thom. La visita comprende i famosi templi di Bayon, Baphuon, la Terrazza degli elefanti e la Terrazza del re Lebbroso. Si prosegue con la visita del tempio più fotografato, il Ta Prohm, costruito tra la metà del XII secolo e l'inizio del XIII. Ta Phrom non é stato ristrutturato dopo il suo ritrovamento ed é tuttora coperto da alberi e radici; proprio questa caratteristica lo rende unico ed estremamente interessante. Pranzo in un ristorante locale. La sera, uscita in Tuk-Tuk per visitare il più grande tempio della zona: Angkor Wat. Costruito nel secolo XII il tempio compre una superficie di più di 210 ettari ed é composto di gallerie, colonne, biblioteche, cortili, stagni, e meravigliosi bassorilievi che riportano la storia di Ra Magana e la vita quotidiana ai tempi della costruzione di Angkor. La giornata finisce con la visita del tempio Pre Rup, conosciuto come il tempio della montagna, le cui pietre si illuminano di ocra al tramonto. Opzionale le escursione serale (non inclusa nel programma) per assistere allo spettacolo 'Phare, di circo cambogiano'. Lo spettacolo inizia alle 8 e i professionisti del Phare Ponleu Selpák (PPS) presentano Putho! O Eclipse. Creato a Battambang nel 1994 da giovani cambogiani che tornavano dai campi di rifugiati e che hanno Diciso di usare l'arte come strumento per affrontare il loro trauma, il PPS ha avuto un ruolo molto importante nella promozione e lo sviluppo della cultura Khemer negli anni successivi al genocidio dei Khemer rossi. Questo spettacolo di un'ora rappresenta la vita della società cambogiana, mischiando teatro moderno, musica, danze, acrobazie e contorsionismo. E' tuttora possibile assistere alle presentazioni degli studenti due volte alla settimana a Battambang ma ora il circo si presenta a Siem Reap. Pernottamento in hotel. 4° Giorno: Domenica - Siem Reap Prima Colazione in hotel. Visita del lago Tonle Sap, la maggiore riserva di acqua dolce del sudest asiatico. Il livello dell'acqua ha la particolarità di salire di diversi metri ogni anno durante la stagione delle piogge arrivando a quadruplicare il volume del lago. Percorso in barca fino al paesino di Chong Kneah per conoscere da vicino la vita dei abitanti che vivono della pesca. Pranzo in un ristorante locale. Nel pomeriggio, trasferimento alla zona circostante Siem Reap per visitare il complesso di templi di Roluos. Il complesso è stata la capitale della antica civiltá Hariharalaya che regnò tra i secoli VIII e IX. Visita dei templi più importanti: Bakong, Preah Koh e Lolei. In seguito è previsto un percorso a bordo di un carro di buoi per scoprire la zona rurale e la forma di vita locale. Pernottamento in hotel. 5° Giorno: Lunedì - Siem Reap Prima colazione in hotel e tempo libero fino al trasferimento in aeroporto (senza guida).
Partenze Giovedì
Durata 5 giorni
Luogo di partenza Partenza dall'aeroporto di Phnom Penh
Comfort